Carciofi ritti

I carciofi ritti è un piatto della tradizione toscana che va bene in qualsiasi stagione. Se lo provate, lo rifarete spesso

carciofi ritti
  • Preparazione: 50 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 4 Carciofi mammole
  • Pancetta a dadini
  • 2 spicchi Aglio
  • mezzo Succo di limone
  • Pangrattato
  • Pepe
  • Olio extravergine d'oliva
  • brodo

Preparazione

    1. Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, il gambo e spuntarli. Pulire anche la parte più alta del gambo e metterli a mollo in acqua e limone per diverso tempo.
    2. Preparare un trito di pancetta o guanciale, aglio, gambi dei carciofi, aggiungere il succo del limone, il pangrattato, il pepe e un po’ di olio.
    3. Aprire delicatamente i carciofi ed inserirvi il composto.
    4. Disporre i carciofi in un tegame a contrasto tra loro perché stiano ritti, bagnare con un po’ d’olio e di brodo.
    5. Cuocere i carciofi a fuoco basso, coperti per 30/40 minuti, finchè non sono teneri.

    Un consiglio: usare i guanti per pulire i carciofi perché non diventino nere mani e unghie.

    ————————————————-

    1. Clean the artichokes by removing the tough outer leaves, stem and check them. Also clean the upper part of the stem and put them to soak in water and lemon juice for some time.
    2. Prepare a chopped bacon or bacon, garlic, artichoke stems, add the lemon juice, breadcrumbs, pepper and a little ‘oil.
    3. Gently open the artichokes and insert the mixture.
    4. Arrange the artichokes in a pan contrast between them because they are standing, wet with a little ‘oil and broth.
    5. Cook the artichokes over low heat, covered for 30-40 minutes, until they are tender.

    A tip: use gloves to clean the artichokes because they do not become black hands and nails.

Note

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e vi aspetto per la prossima. Se volete seguirmi mi trovate anche su Giovanna in cucina.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da giovannaincucina

Sono napoletana, vivo a Formia e dal 2012 mi trovate nel blog giovannaincucina, in questo blog si mangia diversamente salato. Ricette già esistenti, ma personalizzate o ricette create al momento da un'idea o da una curiosità golosa. #diversamentesalato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.