Linguine cacio, pepe e fave

Con le linguine cacio, pepe e fave ho voluto provare a fare la classica pasta cacio e pepe con l’aggiunta delle fave fresche sbucciate. La quantità di fave varia secondo quanto ti gusta e, con la presenza di queste ultime variano un po’ i quantitativi degli altri ingredienti aumentando il pecorino.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

160 g Linguine
120 g Pecorino
q.b. Pepe
2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
20 Baccelli di fave

Strumenti

Preparazione

Metti sul fornello la pentola con l’acqua per la pasta, appena bolle aggiungici un pizzico di sale grosso e buttaci la pasta.
Mentre cuoce la pasta inizia a preparare il sugo ammorbidendo con un ramaiolo d’acqua di cottura della pasta il pecorino grattugiato. Tenete da parte un po’ d’acqua di cottura.
Versate in una padella ampia da contenere comodamente la pasta i cucchiai di olio d’oliva ed un’ abbondante macinata di pepe.
Scolate la pasta molto al dente e rovesciatela nella padella.
Aggiungete il formaggio precedentemente ammorbidito e terminate la cottura mantecando gli ingredienti per un paio di minuti a fiamma media.
Aggiustate ulteriormente di pepe in dosi abbondanti ed aggiungete i baccelli di fave fresche sbucciate.
Nel caso in cui la pasta risultasse troppo asciutta, aggiungere un cucchiaio dell’acqua di cottura tenuta da parte precedentemente.

Note

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e vi aspetto per la prossima. Se volete seguirmi mi trovate anche su Giovanna in cucina.

/ 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Pubblicato da giovannaincucina

Benvenuti nel blog giovanna in cucina, in questo blog si mangia diversamente salato. Ricette create al momento da un'idea o da una curiosità golosa. Il Diversamente salato lo racconto in un libro. #diversamentesalato

4 Risposte a “Linguine cacio, pepe e fave”

  1. ma che piatto delizioso, e semplice da preparare, devo proprio farlo, grazie per la ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.