Millefoglie di salmone

Millefoglie di salmone

Col Millefoglie di salmone fate uno stuzzicante e veloce antipasto, adatto sia ad una cena con amici sia una cena importante. Ve lo immaginate per una cenetta romantica.

Millefoglie di salmone
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 400 g Salmone
  • 1 cucchiaio Miele di acacia
  • mezzo Succo di limone
  • 1 cucchiaio Salsa di soia
  • Pepe
  • Coriandolo
  • Pane bianco in cassetta
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

    1. Prendere il pane bianco e tagliarci dei cerchi col coppapasta, spennellarli con l’olio e metterli a cuocere 10 minuti a forno preriscaldato a 180°.
    2. Mescolare il miele, la salsa di soia, il succo di limone ed il pepe. Sfilettare il salmone, tagliarlo a pezzetti di 2 cm. di lato ed aggiungerlo ai liquidi per farlo marinare per un’ora.
    3. Rimettere un cerchio di pane nel copppasta, sopra il salmone con la sua emulsione schiacciandolo un pochino (non troppa emulsione per non impregnare troppo il pane sotto, lasciandolo un po’ croccante), sopra un’altre fetta di pane.
    4. Togliere i coppapasta stando attenti a non scalfire la forma data.

    ———————————

    1. Take the white bread and cut some circles with the pastry rings, brush them with oil and cook for 10 minutes in a preheated oven at 180 °.
    2. Mix honey, soy sauce, lemon juice and pepper. Fillet the salmon, cut into 2 cm pieces. to the side and add it to the liquids to marinate for an hour.
    3. Put a circle of bread in the cousin, over the salmon with its emulsion crushing a little (not too much emulsion not to impregnate too much the bread underneath, leaving it a bit ‘crunchy) over another slice of bread.
    4. Remove the pastry rings being careful not to scratch the given shape.

Note

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e vi aspetto per la prossima. Se volete seguirmi mi trovate anche su Giovanna in cucina

/ 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.