Pasta e cavolfiore con pancetta

La Pasta e cavolfiore con pancetta è un primo piatto, ma potrebbe essere anche un ottimo piatto unico. Piatto molto gustoso. Con l’aggiunta della pancetta ho voluto dare al piatto anche qualcosa di croccante che completasse il piatto.

– Come procedimento potrebbe somigliare a PASTA E FAGIOLI CON LE COZZE e tutte e due i primi potrebbero avere uno di questi antipasti:

Pasta e cavolfiore
  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

160 g ditaloni rigati
650 ml acqua
1/2 cavolfiore (congelati già tagliati)
1 spicchio aglio
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. pepe nero
75 g pancetta (a cubetti)

Strumenti

Tegame
Padella
Coltello
Mestolo

Preparazione: Pasta e cavolfiore con pancetta

Poggiare sui fornelli un tegame e una padella.

Nel tegame fate imbiondire lo spicchio d’aglio con l’olio, quando questo prende colore aggiungete le cimette di cavolfiore, mescolando di tanto in tanto.

Aggiungete circa 300 ml di acqua, aggiustate di sale e fate cuocere a fuoco delicato con il coperchio per una mezzoretta fino a quando le cimette diventano tenere.

Aggiungete circa 300 ml di acqua calda, aggiustate di sale ed unite la pasta. Girate ogni tanto con il mestolo (cucchiaio di legno) in modo da non far attaccare la pasta sul fondo della pentola. Il risultato finale deve essere una pasta umida ma cremosa.

Mentre la pasta cuoce mettete in padella la pancetta, per farla sgrassare e renderla croccante. Farla cuocere senza l’aggiunta nè di olio e nè di burro.

Quando la pancetta è pronta versarla nel tegame, amalgamare il tutto e servire.

/ 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.