Pesce finto

Il pesce finto si può preparare insieme ai bambini ed è più facile farli mangiare anche se capricciosi giocando con loro. Il pesce finto ha mille varianti sia esternamente che nell’impasto stesso:
– nel primo caso potremmo usare delle mezzelune fatte con le olive o con delle fettine di carota tagliate a metà per fare le squame
– nel secondo potremmo ad esempio aggiungere le barbabietole per cambiare colore al pesce, potremmo sostituire il tonno col salmone, potremmo addirittura fare il pesce finto senza patate. Chiaramente se lo facciamo senza patate varino anche gli altri ingredienti per raggiungere quella consistenza, si potrebbe fare la ricetta del polpettone di tonno senza la cottare finale che rimane malleabile.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 240 gTonno sott’olio
  • 7Patate di media grandezza
  • Maionese
  • pasta d’acciughe
  • Olive
  • Barbabietole precotte

Strumenti

  • Pelapatate
  • Tegame per le patate
  • Schiacciapatate
  • 2 Zuppiere
  • Forchetta
  • Vassoio

Preparazione: Pesce finto

  1. Prendere le patate: pelarle col pelapatate, prendere un tegame capiente per lessarle, passarle come se facessi un purè e metterle in una zuppiera.

  2. Unire alle patate il tonno (senza il suo olio perchè grasso) e la maionese. Amalgamarli assieme finchè non si avrà un composto compatto e omogeneo. Solo successivamente aggiungere un po’ di pasta d’acciughe, la quantità varia secondo i gusti. Continuare a mescolare.

  3. pesce finto bianco e rosso

    Mettere metà del composto in un’altra zuppiera, nella seconda zuppiera aggiungere ed amalgamare la barbabietola tagliata a pezzetti. La barbabietola rende il secondo impasto rosso così creiamo due pesci diversi.

  4. Su un vassoio col composto chiaro formare un pesce, ricoprirlo con un po’ di maionese e, con una forchetta, disegnarci sopra per far sembrare la pelle del pesce e mettere un pezzo di oliva come occhio.

  5. Nello stesso vassoio creiamo un pesce rosso. Avendo già un colore definito ci farei le righe per renderlo più reale, non ci metterei la maionese. Anche qui ho messo un pezzo di oliva per farci l’occhio.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

36 Risposte a “Pesce finto”

  1. ahah ma che idea carina e poi sembra buonissimo!
    Ottima idea, e carinissima la ricetta, che oltre a piacermi sembra anche facile facile 🙂

  2. Che ricetta sfiziosa! Assolutamente da replicare. Sono certa che piacerà anche ai miei bambini!

  3. simpaticissimo il tuo pesce finto, e sarà anche buono con patate e tonno e maionese, ingredienti che si accostano molto bene!

  4. Mia sorella non riesce a far mangiare alcun tipo di pesce a suo figlio ogni volta è una vera tragedia, magari con questa tua ricetta è la volta che ci riesce, molto interessante

  5. Che idea simpatica questa ricettina che ci presenti. Ideale per queste giornate calde che si avvicinano, da gustare freddo. Sono certa che apprezzera’ anche mio figlio.

  6. Che bonta’ questa ricetta sicuramente molto gustosa la devo preparare anche io per i mie i piccoli

  7. Hai cucinato un piatto con ingredienti di alta qualità, bravissima, il tuo pesce finto sembra vero!

  8. ciao, io adoro il tonno e questo piatto solo a vederlo mi fa venire l’acquolina, voglio provarlo anche io, grazie per la ricetta 🙂

  9. Che idea simpatica e gustosa hai avuto! La proverò… sono sicura che i miei bambini gradiranno.. 🙂

  10. Molto carina questa tua ricetta anche dal punto di vista estetico, credo che in effetti ai bimbi possa piacere molto.

  11. Mi divertivo un sacco da piccola, con mia nonna, a farlo! E poi oltre a essere divertente da fare è anche buonissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.