Trofie con uova strapazzate e curry

Le Trofie con uova strapazzate e curry è un primo saporito, semplice e completo. Quando c’è un tempo incerto, c’è un piatto certo.

Le trofie o trofiette sono un tipo di pasta tradizionale della cucina ligure, ritenute originarie di Sori (Genova). È da notare che nel dialetto ligure il termine trofie indica gli “gnocchi” e, per logica, trofiette indica gli “gnocchetti“, una pasta di farina e patate, di forma e consistenza differente.

Vi metto il link della pasta mimosa per farvi vedere in quanti modi possiamo abbinare la pasta con le uova.

Trofie con uova strapazzate e curry
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione3 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

200 g trofie
2 uova
6 pomodorini ciliegino
1 spicchio aglio
q.b. curry
3 cucchiai da tavola parmigiano grattugiato
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. pepe nero in grani

Strumenti

Pentola
Coltello
Padella
Mestolo
Zuppiera
Ciotola
Forchetta

Preparazione: Trofie con uova strapazzate e curry

Portate a bollore l’acqua per la pasta, quando bolle aggiungerci del sale grosso e buttarci le trofie.

Mentre si sta preparando la pasta prendete una padella antiaderente e con quattro cucchiai d’olio fate appassire l’aglio tagliato a fette, successivamente aggiungete il curry e i pomodorini. Questi ultimi vanno tagliati a metà e privati dei semi.

Far saltare il sugo in padella per 5 minuti.

Scolate la pasta al dente, versatele nella padella col sughetto e incorporatevi le uova sbattute con il parmigiano grattugiato.  Mescolando velocemente finché il composto risulti cremoso.

Trasferite in un vassoio di portata e date una spolveratina di pepe nero macinato.

Il sale c’è e non c’è

Il sale si mette nell’acqua della pasta e si scioglie dando sapore alla pasta, questo è il sale liquido. Questo vuol dire che in un cucchiaio d’acqua c’è una quantità minima di sale, ma il sapore di tutto il sale sciolto.

Poi tra gli ingredienti ci sono elementi già saporiti per vari motivi:

– curry che è un’aroma

– parmigiano già salato nella stagionatura

– pomodorini che è un’ingrediente umami.

/ 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.