Menta e le sue innumerevoli varietà

La menta e le sue innumerevoli varietà tutte da provare o nelle tisane o a tavola in qualche piatto per renderlo ancora più goloso.

Parlare di tipologie di menta è complicato perchè sono tantissime, circa 200. Varietà dovuta al tipo di terreno, all’altitudine del terreno, alla zona geografica, all’umidità, alle varietà naturali si aggiungono quelle ibride. 

Aspetto fondamentale e comune è che sono piante erbacee perenni che richiedono per la maggior parte terreni umidi e parzialmente ombreggiati. Ottima per tisane, bevande fresche, gelateria ed insalate, trova anche uso in campo cosmetico e profumiero. Alcune varietà sono ottime in cucina. Tra le tipologie di menta non parleremo di mentuccia perchè nonostante il nome sono piante differenti e ne parleremo in un prossimo articolo.

menta e le sue innumerevoli varietà

Alcune varietà di menta

  • Menta piperita (Mentha x piperita) poco adatta all’impiego in cucina perché il suo aroma è talmente intenso da annullare ogni altro sapore. Pianta perenne, profumatissima, dalle foglie verdi scure, lisce, con piccole infiorescenze rosa lilla che compaiono in autunno.
  • Menta banana: dal profumo di banana. Ha una fioritura estiva. Le foglie, fresche o essiccate, hanno diversi tipi di utilizzo. Ottima anche per completare le insalate e per condire carni e pesce. 
  • Menta bergamotto ha un profumo agrumato. Ha foglie verdi, con piccole infiorescenze lilla chiaro che compaiono in autunno. 
  • Menta berries and cream ha un aroma che ricorda la crema. Ha foglie verde scuro, con piccole infiorescenze lilla che compaiono in autunno. Va benissimo anche per insaporire carne, pesce e uova.
  • Menta cervina è una tipologia che racchiude tante varietà. Ha fusto verde rosso ricoperto da una peluria che se strofinata sprigiona un intenso profumo. Foglie verde vivo, ovali, dentate; i fiori sono piccoli e di colore lilla che sbocciano in tarda estate. Le foglie sono ottime anche in insalata.
  • Menta chocolate ha un aroma cioccolatoso. Ha foglie verde scuro lucido venate di bordeaux e ha una fioritura estiva. Richiede terreni umidi parzialmente ombreggiati e va innaffiata frequentemente. Ottima anche per le insalate e per condire carne e pesce.
  • Menta fruttata ha un forte aroma con un po’ di piccante. Ottime anche in insalata.
  • Menta glaciale dal profumo particolarmente intenso e penetrante, dalle foglie verdi, con piccole infiorescenze bianco crema che compaiono da luglio a settembre. Ideale per insaporire carne, pesce e uova.
  • Menta mela con aroma di mela. Ha delle foglie verde chiaro, dai margini seghettati, con piccole inflorescenze lilla chiaro che compaiono in autunno. Utilizzata per insaporire carne, pesce e uova.
  • Menta moroccan è  profumatissima, dalle foglie verdi dai margini seghettati con fiori bianco rosa chiaro che compaiono in estate. 
  • Menta romana è profumatissima, dalle foglie verdi scure dai margini seghettati, con piccole infiorescenze lilla chiaro che compaiono in autunno.
  • Menta sweet lemon col profumo di limone, con foglie verde chiaro.
  • Menta variegata ha un forte odore acre, fusto eretto o ascendente, quadrangolare e con pelosità variabile. Usata molto per fini salutari: pianta antisettica, febbrifuga, anti fermentativa, digestiva, analgesica, carminativa.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.